Sei in: Home > Studenti > Elia Erika

Erika Elia

  • Dottorato: 25° ciclo
  • Matricola: 318813

Contatti

Curriculum vitae

Curriculum Vitae

Tesi di dottorato

  • Italiano
  • English

Mani cinquecentesche nel fondo greco della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino: il caso di Andrea Darmario.

La ricerca riguarda alcune mani tarde presenti nei manoscritti greci della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino e in modo particolare i codici allestiti da Andrea Darmario. Il lavoro si propone in primo luogo di individuare tutti i manufatti di mano del copista - interamente o in parte - presenti nel fondo. In secondo luogo si intende effettuare uno studio globale dei testimoni, in una prospettiva che unisca l’analisi materiale - codicologica e paleografica - del manufatto a quella filologica dei testi riportati, al fine di precisare in modo più circostanziato le metodologie di allestimento, l’ambiente in cui i manoscritti furono prodotti e le modalità in cui giunsero e vennero fruiti in ambiente torinese.

Direttore di tesi: prof. R.M. Piccione.

Attività di ricerca

  • Presentazione
  • Pubblicazioni
  • Convegni

Erika Elia nel 2009 ha conseguito la laurea specialistica in Filologia e letterature dell’antichità presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Torino, con una tesi in Tradizione medievale dei testi greci. Attualmente frequenta il corso di dottorato in Filologia e letteratura greca, latina e bizantina presso l’Università di Torino e fa parte del progetto Greek Books in Turin Libraries: Sources and Documents for a New Inquiry of the Classical Background of the Piedmontese Elites (XV-XIX century). I suoi principali interessi di ricerca comprendono lo studio materiale dei testimoni, quindi la paleografia e la codicologia greche, e in particolare le mani e le dinamiche di trasmissione dei testi nel XVI sec.

 

ENGLISH

Erika Elia received an M.A. in Classics from the University of Torino (2009), where she specialized in the field of the medieval tradition of the Greek texts. She is currently enrolled as Ph.D. student in Greek, Latin and Byzantine Literature and Philology at the University of Torino and she takes part in the project, funded by Regione Piemonte, Greek Books in Turin Libraries: Sources and Documents for a New Inquiry of the Classical Background of the Piedmontese Elites (XV-XIX century). Her main research interests include Greek paleography and codicology, and particularly the Greek scribes and the transmission of Greek texts in the 16th century.

Ultimo aggiornamento: 30/09/2014 14:42
Campusnet Unito
Non cliccare qui!